Questo sito usa cookie per migliorare la tua esperienza internet.

Rilievi batimetrici MultiBeam di un'area della parte sommersa dell'isola di Stromboli

In seguito all’incarico ricevuto dal Dipartimento di Scienze della Terra DST dell’Università di Firenze, MDM TEAM S.r.l. in collaborazione con Geomarine S.r.l. di Senigallia (AN) che ha fornito il battello e la strumentazione, ha eseguito una campagna di rilievi batimetrici nello specchio acqueo di una porzione sommersa della Sciara del Fuoco (a nord-ovest dell’Isola di Stromboli).

La finalità del rilievo batimetrico dello specchio acqueo dell’area in esame è stato quello di fornire i dati morfobatimetrici per mezzo di rappresentazione cartografica di dettaglio.

Il rilievo batimetrico è stato eseguito utilizzando un sistema di rilevamento di tipo Multibeam (modello R2024 della R2Sonic), per tutta l’estensione dell’area in cui la profondità del fondale del golfo è compresa tra i circa -20 m e i circa -500 m. Il trasduttore del sistema è stato installato a murata dell’imbarcazione utilizzando un sostegno realizzato in acciaio inox ed in grado di garantire la stabilità nella posizione.

Il rilievo batimetrico di dettaglio effettuato il 15 settembre 2016 ha interessato un’area pari a circa 2.000.000 mq (200 ettari).

L’elenco della strumentazione utilizzata è riportato di seguito:

• Ecoscandaglio multibeam R2 Sonic 2024, con trasduttore a frequenza 200-400 kHz;

• Sistema DGPS Topcon Legacy-E e come sistema secondario Emisphere V101;

• Sensore di moto integrato con la girobussola Orion della TSS-TEledyne;

• Software per rilievi idrografici QPS QINSy.

Per l’esecuzione dei rilievi batimetrici è stato utilizzato il catamarano cabinato “Idrosfera”, lungo 6.9 m e largo 2.4 m, con n. 2 motori 60 hp, portata 6 persone, inscritta al Registro Navi Minori e Galleggianti.

Il sistema satellitare di posizionamento superficiale utilizzato per l’esecuzione dei rilievi è stato il GPS differenziale (DGPS), modello Topcpn Legacy-E con correzione differenziale satellitare EGNOSV101.

L’acquisizione, la gestione e la memorizzazione dei dati di posizione e navigazione è stata eseguita con un sistema di navigazione costituito da una workstation equipaggiata con il software QINSy Survey della QPS.

Il sistema di posizionamento superficiale DGPS è stato interfacciato con tutti gli altri strumenti di misura per la gestione e l’acquisizione di tutti i dati di interesse.

I parametri geodetici utilizzati durante le fasi di acquisizione dati e per la georeferenziazione dei dati ottenuti sono quelli definiti nella tabella sottostante.

© 2016 MDM Team Srl. All Rights Reserved - VAT: 06282350484 - via Venezia, 4, 50121, Florence, Italy